Marketing Automation

È possibile migliorare il rapporto coi clienti, fidelizzarli oltremodo e aumentarne il valore in termini di acquisti? Si, con la dovuta strategia e gli strumenti di Marketing Automation il Customer Lifetime Value sarà il KPI superperformante su cui puntare.

Sappiamo innescare i software di Marketing Automation (Salesforce Pardot, Selligent, Adobe Marketo, Oracle, Mapp…) aiutando il cliente a creare valore tramite strumenti e competenze di Data Science per analizzare i profili dei propri clienti basati sulla loro descrizione, i loro acquisti e il loro comportamento on e off line. Utilizzando modelli Di Data Intelligence proprietari, affianchiamo le aziende per dare valore ai dati, progettare flussi di marketing automation adeguati e mettere a terra servizi a supporto di tali attività.

Con i commessi (quelli bravi) dei tuoi negozi di fiducia instauri vere e proprie relazioni. Conoscono i tuoi gusti, il tuo scontrino medio, le tue abitudini di shopping. La commessa non ha più bisogno di chiederti la taglia o il colore preferito, sa proporti senza esitazione l’outfit perfetto per te e prevedere quando ti servirà quello futuro. E segui con piacere i loro consigli sia che siano di prodotti alternativi che di prodotti aggiuntivi.

La Marketing Automation si basa soprattutto sull’utilizzo di email transazionali, sms, pubblicità mirata, retargeting, dispositvi mobile. Le email transazionali sono quei messaggi inviati in modo automatico a ciascun destinatario in seguito a una determinata azione “if this than that”. Le email transazionali sono il mezzo migliore che abbiamo a disposizione per replicare il comportamento della commessa nel nostro sito web e ecommerce.

Con la Marketing Automation si riesce a far decollare la Customer Lifetime Value, il tuo valore medio per cliente.

Tramite la Markerting Automation è possibile:

  • Implementare campagne di marketing mirate sul cliente e la Customer Journey
  • Automatizzare azioni di comunicazione ripetitive
  • Sviluppare campagne ADV o nurturing automatizzate finalizzate
  • Massimizzare il ROI delle campagne di promozione e advertising

Il software di marketing automation permette di automatizzare alcune attività di marketing, che possono essere comprese nel processo di demand generation. In particolare:

  • Seguire le tracce di chi visita il sito web, registrando le pagine visitate e il tempo di sosta le azioni
  • Seguire le tracce di chi visita il negozio, dagli acquisti ai comportamenti
  • Creare email, sms, landing page e moduli di registrazione
  • Registrare le risposte contenute nei moduli
  • Gestire le campagne di lead nurturing
  • Esecuzione automatizzata delle campagne
  • Spedizione di una sequenza di messaggi separatamente per diversi segmenti (invece di spedire lo stesso messaggio a tutti i segmenti con una spedizione di massa)
  • Cambiare la sequenza dei messaggi in risposta al comportamento dei contatti
  • Calcolare un punteggio per ogni persona contenuta nel database, a seconda delle attività eseguita e a seconda delle regole stabilite in fase di set up del software (lead scoring)
  • Effettuare una completa attività di reporting
  • Arricchire il CRM

Il software di marketing automation registra le attività online tenute da una persona dal momento in cui entra in contatto con l’azienda, generalmente tramite un modulo di contatto, una fidelity card, un acquisto online. Da questo istante, il software è capace di:

  • Registrare tutte le attività che questa persona compie sul sito dell’azienda
  • Registrare tutte le attività che questa persona compie nei negozi dell’azienda
  • Spedire una sequenza programmata di email a questa persona a seconda delle attività compiute
  • Dare un punteggio a questa persona a seconda delle attività compiute (aperture delle email, scaricamento di documenti, visita al sito web ecc.) in modo da comprendere quanto è “attiva”
  • Fornire costantemente una visione di tutte le attività compiute da questa persona
  • Arricchire informazioni del CRM dando alert alla forza vendita per azioni sales

Email Automation E E-commerce

Nessuna conferma d’ordine? Tra quanti giorni riceverai il tuo pacco? Il pagamento è andato a buon fine? 

Per comprendere l’importanza delle email automatiche, chiediamoci innanzitutto cosa succede se non arrivano: stato d’allarme, euforia da shopping infranta, cattivo passaparola. Senza dimenticare la mole di costi generati per risolvere lamentele e conferme non pervenute.

Pensiamo alle fasi che accompagnano il percorso d’acquisto di un utente online. L’abbiamo convinto, in qualche modo rassicurato, ha comprato. E adesso? Una volta cliccato il pulsante “Acquista” all’interno della scheda prodotto, si chiederà ancora una volta se ha fatto la scelta giusta. Un semplice grazie e un riepilogo dell’ordine è dunque tutto ciò che serve a mantenere alto il tono positivo che l’ha spinto a comperare da noi.

Le notifiche via email, puntuali e ordinate, ricalcano il prototipo d’acquisto a cui ci siamo già abituati nel mondo reale. Ci permettono di creare un ponte con le precedenti esperienze e riconoscerne familiarità e contesto nel negozio elettronico. 

I messaggi che notificano un’azione o una transazione:

  • Sono una grande opportunità di dialogo con i clienti
  • Sono le email più attese e pertinenti
  • Trasmettono sicurezza e rafforzano l’identità del brand
  • Accompagnano l’esperienza d’uso di un e-commerce
  • Instaurano relazioni durature e incrementano i ricavi

Si tratta di messaggi troppo spesso sottovalutati da chi si occupa di comunicazione, abbandonati ai programmatori o a processi informatici già impostati. 

Al contrario, la scelta dei contenuti e l’impaginazione di queste speciali email riveste un ruolo fondamentale. Lo stile, il tone of voice, la leggibilità danno un valore aggiunto alla qualità dell’intero negozio. Vanno curate semplicità e chiarezza del linguaggio scelto. 

Disegna gli eventi più rilevanti nel customer journey, individua i dubbi cruciali di ogni fase e crea le informazioni più utili da inviare prima, durante e soprattutto dopo l’acquisto.

Non partire ogni volta da zero e testa l’efficacia dei follow up su clienti già acquisiti:

  • Recupera i carrelli abbandonati o wishlist dimenticate
  • Consiglia prodotti correlati a quelli già acquistati (upsell)
  • Regala sconti e contenuti d’interesse per premiarne la fedeltà

Se inserite all’interno di una corretta Digital Strategy, le email automatiche sono una leva di marketing davvero potente: fanno le veci della commessa che guida il cliente tra gli ultimi arrivi, ricorda le occasioni dei saldi, sa consigliare senza forzare la vendita.

È uno degli elementi strategici su cui far crescere la propria Value Proposition.

Utilizziamo le soluzioni più avanzate per l’email automation che proponiamo al cliente e configuriamo sulle sue esigenze affiancandolo nella strategia per perseguire i migliori risultati.

Fai Decollare Anche Tu Il Tuo E-commerce!

Approfondimenti Chiudi