Analisi ROPO: Research Online Purchase Offline

Molte delle vendite effettuate in negozio o offline sono dovute alle attività svolte dagli utenti online stimolate dal Digital Marketing. Oggi è possibile l’analizzare e quantificare tali risultati tramite l’analisi ROPO.

Se fai ciò che hai sempre fatto, otterrai ciò che hai sempre ottenuto.

Tony Robbins

Tra le attività svolte nella Markting Attribution in abbinamento alle analisi Cross Device c’è quella di attribuire le vendite in negozio che vengono innescate dall’attività di ricerca fatta online dagli utenti, che coinvolgono naturalmente i canali di advertising e comunicazione usati per ottenere tale visibilità (ADV, SEO, PPC, Social, Display, etc.).

Le conversioni offline di solito danno il merito del risultato a qualcun altro spesso generico (l’attività tout court di advertising), mentre i canali online vengono misurati su KPI solo online. Che andrebbe bene se l’azienda fosse solo online e non multichannel.

Anche se si sa che gli annunci online stanno sicuramente influenzando gli acquirenti che completano il loro acquisto offline, non potendolo provare per molti marketer la risposta è: “non è vero”, oppure “non lo consideriamo”.

Per creare un rapporto ROPO, i rivenditori multicanale devono avere un touchpoint digitale in negozio. 

Questa cosa non è così complicato come sembra e può essere ad esempio una ricevuta elettronica o un sistema di garanzia in cui inviare un’email ai clienti. Ciò fornisce i dati dei clienti che serviranno ad abbinare le conversioni offline alle attività pubblicitarie online ai software di analitica come ad esempio Google Analytics.

Per le analisi di Marketing Attribution utilizziamo adeguate soluzioni di software di analisi dei dati in relazione alle esigenze del cliente, ivi incluse suite di analisi avanzate proprietarie sviluppate con Data Scientist universitari.

Vuoi Avere Maggiori Informazioni Sul Servizio?

Tutti i servizi nel dettaglio Chiudi