Strategia Editoriale: Content Management & Piano Editoriale

La strategia editoriale ti aiuta a determinare il target, dove, perché e come raggiungerlo coi tuoi contenuti. La pianificazione editoriale è l’attività pragmatica del piano editoriale. Particolarmente utile per la gestione dei social media, newsletter e i contenuti del blog. 

Dobbiamo smettere di interrompere le persone nelle cose che gli interessano, ed essere quello a cui le persone sono interessate.

Craig Davis

Il modo migliore per attirare nuovi clienti è attraverso contenuti che risuonano con loro, coi loro bisogni, con il loro life-style.

La pianificazione dei contenuti può essere fatta tramite il Piano Editoriale nel quale pianificare il chi, cosa, quando, dove e perché.

Chi: Il Target

Conoscere il target dell’azienda e la sua eventuale suddivisione in cluster è fondamentale. In tale attività, utilizzando tutte le informazioni che abbiamo e possiamo ottenere, costruiamo le Buyer Personas per rendere puntuale e adeguata la comunicazione a lui rivolta.

Cosa: Quello Che Il Target Vuole

Il cosa pubblicare in relazione al canale (email, social, blog, PR etc) e al cliente è l’elemento più importante della pianificazione editoriale. Non tutti sono interessati a post ripetuti sui tuoi prodotti o alle tue offerte. E ogni canale ha un suo ruolo nella Customer Journey.

Perchè: I KPI

Definendo adeguati KPI in relazione ai canali e al Customer Journey, misuriamo l’attività di comunicazione per comprenderne l’efficacie e le performance. E poter fare il dovuto fine tuning.

Quando: Il Calendario Editoriale

A seconda del tuo prodotto o servizio, il tuo target sarà più attivo sui social media o sul tuo sito eeb in diversi momenti del giorno e della settimana. Inoltre, ci sono molte opportunità di collegare i tuoi contenuti a grandi eventi durante tutto l’anno (festività, giornate sconto, celebrazioni, vacanze, compleanni, etc.).

Un piano editoriale delinea gli argomenti giusti da propagare al momento giusto. Il calendario dei contenuti definisce: post frequenza, periodo, eventi / date.

Dove: Quale Canale

Il target si comporta in modo diverso a seconda delle piattaforme, dei canali e dei loro dispositivi. La pianificazione del piano editoriale si concentrerà sul cosa pubblicare in quale piattaforma (Blog, Email, Facebook, Linkedin, etc.)

Come: Formato Media

Ad ogni canale il suo formato media: immagine, video, testo, gif etc. Costruito con creatività e rispettando l’identità aziendale e le sue guidelinea per la comunicazione.

Parliamo Insieme Dei Tuoi Obiettivi?

Tutti i servizi nel dettaglio Chiudi