Marketing Automation

E' possibile migliorare il rapporto coi clienti, fidelizzarli oltremodo e aumentarne il valore in termini di acquisti? Si, con la strategia e gli strumenti di marketing automation!



Con i commessi (quelli bravi) dei tuoi negozi di fiducia instauri vere e proprie relazioni. Conoscono i tuoi gusti, il tuo scontrino medio, le tue abitudini di shopping. La commessa non ha più bisogno di chiederti la taglia o il colore preferito, sa proporti senza esitazione l’outfit perfetto per te. E segui con piacere i loro consigli sia che siano di prodotti alternativi che di prodotti aggiuntivi...

La marketing automation si basa soprattutto sull'utilizzo di email transazionali. Le email transazionali sono quei messaggi inviati in modo automatico a ciascun destinatario in seguito a una determinata azione “if this than that”. Le email transazionali sono il mezzo migliore che abbiamo a disposizione per replicare il comportamento della commessa nel nostro sito web e ecommerce.

Tramite la markerting automation è possibile:
  • sviluppare ed implementare campagne di email marketing
  • automatizzare azioni ripetitive
  • creare un database di presenti e potenziali clienti
  • utilizzare una campagna CRM digitale
  • sviluppare campagne automatizzate finalizzate all’aumento delle vendite

MARKETING AUTOMATION E LEADS

Il marketing automation permette di seguire le leads attraverso campagne automatiche di lead nurturing, il nutrimento di contenuti utili al proprio target che permette di raccogliere informazioni atte ad una loro migliore profilazione, mantenedo caldo il rapprto per poter cogliere opportunità nel momento del bisogno della singola persona che l'azienda è in grado di soddisfare coi propri prodotti o servizi.

MARKETING AUTOMATION E ECOMMERCE

Nessuna conferma d’ordine? Tra quanti giorni riceverai il tuo pacco? Il pagamento è andato a buon fine?

Per comprendere l’importanza delle email automatiche, chiediamoci innanzitutto cosa succede se non arrivano: stato d’allarme, euforia da shopping infranta, cattivo passaparola. Senza dimenticare la mole di costi generati per risolvere lamentele e conferme non pervenute.

Pensiamo alle fasi che accompagnano il percorso d’acquisto di un utente online. L’abbiamo convinto, in qualche modo rassicurato, ha comperato. E adesso? Una volta cliccato il pulsante “Acquista” all’interno della scheda prodotto, si chiederà ancora una volta se ha fatto la scelta giusta. Un semplice grazie e un riepilogo dell’ordine è dunque tutto ciò che serve a mantenere alto il tono positivo che l’ha spinto a comperare da noi.

Le notifiche via email, puntuali e ordinate, ricalcano il prototipo d’acquisto a cui ci siamo già abituati nel mondo reale. Ci permettono di creare un ponte con le precedenti esperienze e riconoscerne familiarità e contesto nel negozio elettronico.
 
I messaggi che notificano un’azione o una transazione:
  • sono una grande opportunità di dialogo con i clienti
  • sono le email più attese e pertinenti
  • trasmettono sicurezza e rafforzano l’identità del brand
  • accompagnano l’esperienza d’uso di un ecommerce
  • instaurano relazioni durature e incrementano i ricavi
Si tratta di messaggi troppo spesso sottovalutati da chi si occupa di comunicazione, abbandonati ai programmatori o a processi informatici già impostati.
 
Al contrario, la scelta dei contenuti e l’impaginazione di queste speciali email riveste un ruolo fondamentale. Lo stile, il tone of voice, la leggibilità danno un valore aggiunto alla qualità dell’intero negozio. Vanno curate semplicità e chiarezza del linguaggio scelto.
 
Disegna gli eventi più rilevanti nel customer journey, individua i dubbi cruciali di ogni fase e crea le informazioni più utili da inviare prima, durante e soprattutto dopo l’acquisto.

Non partire ogni volta da zero e testa l’efficacia dei follow up su clienti già acquisiti:
  • Recupera i carrelli abbandonati o wishlist dimenticate
  • Consiglia prodotti correlati a quelli già acquistati (upsell)
  • Regala sconti e contenuti d’interesse per premiarne la fedeltà
Se inserite all’interno di una corretta Digital Strategy, le email automatiche sono una leva di marketing davvero potente: fanno le veci della commessa che guida il cliente tra gli ultimi arrivi, ricorda le occasioni dei saldi, sa consigliare senza forzare la vendita.

E' uno degli elementi strategici su cui far crescere la propria Value Proposition.

Utilizziamo le soluzioni più avanzate per l'email automation che proponiamo al cliente e configuriamo sulle sue esigenze affiancandolo nella strategia per perseguire i migliori risultati.